A Configni torna la sagra del prugnolo e dell'asparago selvatico | Roma.Com

A Configni torna la sagra del prugnolo e dell’asparago selvatico

Torna a Configni la tradizionale Sagra del prugnolo e dell’asparago selvatico, ecco il ricco menù della manifestazione e alcuni cenni storici sul borgo che la ospita

Configni e il ricco menù della sua attesa sagra primaverile

Configni ospita la Sagra del prugnolo e dell’asparago selvatico. da venerdì 26 a domenica 28 maggio. ll prugnolo è una varietà di fungo primaverile che cresce sotto i cespugli di prunus spinosa, da cui prende il nome. Prugnoli e asparagi selvatici sono i frutti che in questa stagione producono i boschi di Configni e che la Proloco propone nel menù dello stand gastronomico della sagra che prevede gli stringozzi all’asparago, al prugnolo e al pomodoro, agnello alla confignana, una ricetta a base di carne d’agnello insaporita con i funghi prugnoli, pollo alla contadina, cicoria, insalata e la scafata, una minestra tipica dell’Appennino centrale, preparata soprattutto nella stagione primaverile con fave e cipollotti.

Configni, dal castello alla chiesa dell’Assunta

Configni è un piccolo borgo collinare in provincia di Rieti, al confine con l’Umbria. Il suo piccolo centro storico si trova sul crinale nord est del Monte Cosce e offre un’ottima visuale sulla valle del torrente Aia. Di notevole risonanza storica è il castello, fondato nel X secolo, donato a Farfa e in seguito agli Orsini grazie alla concessione del papato. La chiesa principale è quella dell’Assunta, co al suo interno un pannello ligneo largo 8 metri e alto 9 intagliato e decorato in oro zecchino.

Configni e le sue meraviglie naturali

Il luogo consente di immergersi nella natura con percorsi per escursionisti, tra cui la Falesia, una parete rocciosa riattrezzata di recente con 60 itinerari di arrampicata, anche per bambini, oltre alla possibilità di volare in parapendio. Nel comune di Configni, all’interno di grotte carsiche, che ospitano calcari mesozoici, stalattiti e stalagmiti, sono stati rinvenuti resti preistorici, conservati ed esposti nel palazzo comunale di Configni.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.