Cosa fare a Roma in questo periodo di semi lockdown? | Roma.Com

Cosa fare a Roma in questo periodo di semi lockdown?

Sappiamo tutti in quale situazione siamo, purtroppo la seconda ondata di Covid-19 ha travolto di nuovo il nostro Paese e la nostra Roma, che sta cercando di resistere meglio che può a tutto questo. Ma non ci dobbiamo arrendere e le belle giornate di questo novembre insieme alla grandezza e alla bellezza della nostra Roma, ci portano a fare delle mini ottobrate per riuscire a farci superare al meglio queste giornate!

Delle belle passeggiate per Roma

La grave situazione di pandemia, ha costretto purtroppo tutti noi a ricorrere alle misure di prevenzione molto stringenti, che ormai conosciamo bene tutti. La mascherina, fondamentale, il distanziamento reciproco, purtroppo e l’igienizzazione delle mani e degli ambienti sono all’ordine del giorno. In più anche alcune regole che stanno permettendo all’epidemia di arrestarsi, stanno cambiando notevolmente la nostra routine, ma noi semo romani, riuscimo sempre a trovà ‘na cosa positiva a tutte le cose, no? Allora non ci resta che, sempre rispettando le regole di base di questo periodo, uscire per la nostra città e fare una bella passeggiata. Ci stupiremo di non trovarla accalcata dai turisti che vengono a visitare quello che noi abbiamo a disposizione tutto l’anno, 24 ore al giorno. E allora potremo riscoprire la bellezza del Circo Massimo e del Colosseo, dell’Arco di Trionfo e dei Fori. Godendo del sole mattutino, magari in un weekend potremo perderci nei vicoli del centro vicino Castel Sant’Angelo, andare a cercare il cuore di Nerone a Piazza San Pietro o godere delle meraviglie di Piazza Navona e delle fontane del Bernini. Potremmo prendere un gelato da Giolitti o fermarci a fare compere su via del Corso o stupirci ancora una volta sulla terrazza del Giardino degli Aranci per poi andare a vedere Roma da un buco della serratura! Potreste inventare voi un percorso inedito all’interno della città o consultare uno di quelli che abbiamo pensato per voi!

Trekking per la città e dintorni

La nostra Capitale poi è talmente grande e bella che offre anche l’opportunità di fare delle passeggiate all’aria aperta, all’interno dei grandi parchi cittadini come Villa Borghese, Villa Ada, Villa Torlonia, Villa Pamphilj e molte altre. Addirittura, sono presenti dei veri e propri percorsi trekking urbani che abbiamo pensato per voi e che vi permetteranno di godere di Roma da un altro punto di vista, sconosciuto e sorprendente. Potreste addirittura fare una visita guidata ai monumenti correndo, coniugando quindi la passione per l’arte e quella per l’esercizio fisico, che visto che c’hanno chiuso pure ‘e palestre, nun fa mai male, facendo bellissime escursioni insieme ad Archeorunning! Se volete invece esplorare zone fuori confine romano allora non resta che andare a vedere le tre città del Lago di Bracciano (Anguillara, Bracciano e Trevignano) oppure riscoprire Villa Adriana e Villa d’Este nella splendida Tivoli, una passeggiata sul lungo mare, magari andando a vedere gli scavi di Ostia antica oppure una bella gita a li castelli romani, come consigliava Lando Fiorini.

Un bel pranzo fuori o una cena…a casa ma dal ristorante!

E in questo periodo in cui purtroppo non possiamo più andare a cena fuori, non perdiamoci d’animo, perché la maggior parte dei ristoranti romani, si è attrezzata per il trasporto direttamente a casa nostra dei loro manicaretti migliori. C’avete voglia de ‘na carbonara? ‘Na amatriciana? ‘Mpo de trippa o du’ rigatoni alla pajata? Oppure anche una semplice pizza? Non vi preoccupate se conoscevate quel localino che li faceva così bene, non dovete aspettare la fine della pandemia per poter mangiare di nuovo questi piatti, basta ordinarli al telefono e in poco tempo li avrete direttamente a casa vostra! Certo siamo coscienti che nun è la stessa cosa che fare due chiacchiere con il proprietario o scambiare due parole con gli amici intorno alla tavola con un buon bicchiere di vino, ma qualche sacrificio purtroppo va fatto per far passare questo brutto periodo e ordinando a casa i vostri piatti preferiti dai migliori ristoranti di Roma che praticano l’asporto sarà anche un grande gesto di aiuto per permettere ai vostri locali preferiti di mantenersi in vita e riaprire più forte di prima alla fine di questa pandemia!

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL