Presto arriverà una foresta tropicale nello zoo più antico d'Italia | Roma.Com

Presto arriverà una foresta tropicale nello zoo più antico d’Italia

Verrà inaugurata per proteggere alcuni animali che sono presenti nello zoo di Roma e che rischiano l’estinzione. Sarà arricchita di piante esotiche per creare un ambiente perfetto per gli animali e farli sentire come se fossero nel loro habitat naturale. 

Lo zoo più antico d’Italia e un rifugio per gli animali

Il Bioparco è lo zoo più antico di tutta Italia e uno spazio che da anni fa da casa a tantissimi animali, che si dividono tra mammiferi, rettili e uccelli.

Se ne contano circa 1200 e appartengono a tantissime specie diverse. Alcuni di questi sono “rari”, perchè in via d’estinzione, infatti il Bioparco è anche per questa ragione un ambiente rinomato.

Pare che in futuro diventerà pure un luogo più grande di quanto lo sia già. Prossimamente il Bioparco ospiterà infatti anche una foresta tropicale, nella quale verranno trasferite alcune specie di animali.

Un nuovo spazio all’interno del Bioparco

In futuro al Bioparco verrà aperta una nuova area che ospiterà una delle specie in via d’estinzioni presenti nello zoo. Una tra la tigre di Sumana e la zebra di Grevy.

Sarà uno spazio allestito a mo’ di oasi tropicale, che verrà realizzato in seguito a dei lavori di riqualificazione che sono stati effettuati all’ingresso della struttura. Per dure ettari sarà infatti arricchito di piante esotiche, per ricreare perfettamente un ambiente consono a ospitare gli animali che ci andranno.

Tanti progetti in ballo

La costruzione di un’oasi tropicale all’interno del parco non è però il solo obiettivo futuro dello zoo. Tra i tanti progetti c’è infatti anche quello di costruire un laghetto, che ospiterà altre specie di animali.

Tuttavia non si sa quando questi progetti diventeranno una realtà. Si spera però in tempi brevi.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI