Al Teatro Quirino va in scena “La buona novella”, un tributo di versi e note al maestro della musica | Roma.Com

Al Teatro Quirino va in scena “La buona novella”, un tributo di versi e note al maestro della musica

È uno spettacolo fatto di musica e di parole che, grazie alla calda voce di Neri Marcorè, reinterpreta alcune delle più belle canzoni di uno dei più grandi maestri della musica italiana, Fabrizio de Andrè. Andrà in scena al Teatro Quirino fino al 28 aprile. Andrai a vederlo?

Un omaggio a un pilastro del cantautorato

“La buona novella” è uno spettacolo che gli amanti della canzone italiana non possono perdere, perchè ha come protagonista la musica di uno dei cantautori più apprezzati di sempre, Fabrizio De Andrè.

Attraverso la reinterpretazione di alcuni suoi brani, la recitazione e la lettura di alcuni testi, riporta in vita i brani di uno dei dischi più celebri dell’artista, ovvero quelli contenuti in “La buona novella”. Può rivelarsi quindi una bellissima esperienza assistere allo spettacolo.

La reinterpretazione della Buona Novella tra canto e teatro

Il protagonista principale dello spettacolo è l’attore Neri Marcorè, che accompagnato da alcuni musicisti e da attori, reinterpreta le canzoni di “La buona novella”, accompagnando l’esibizioni canora a letture e spezzoni teatrali, che raccontano la buona novella, ovvero la storia di Cristo, dalla nascita di Maria alla morte sulla croce.

Quello che viene raccontato in “La buona novella” non è però ispirato ai testi del Vangelo, ma di quelli apocrifi. Anche per questa ragione lo spettacolo si prospetta particolarmente suggestivo.

Al Quirino fino al 28 aprile

Tutto questo prende vita al Teatro Quirico di Roma, uno spazio che deve il nome al colle Quirinale, che da tempo fa da schermo a spettacoli di vario genere. In pratica è il luogo perfetto per poter vedere un qualche tipo di spettacolo e rilassarsi.

“La Buona Novella” andrà in scena in questi giorni fino al 28 aprile. Sarà per tutti una grande occasione di potersi godere uno spettacolo tanto intenso quanto intrigante, che riporterà in vita per circa un’ora la musica di un grande cantautore.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI