Salisano, il montano paese nel cuore del reatino | Roma.Com

Salisano, il montano paese nel cuore del reatino

È la meta perfetta per chi ama la quiete e le belle vedute, perchè la sua posizione regala dei bellissimi panorami a chi si affaccia alle sue terrazze. Sei mai andato a visitarla?

Piccolo ma dotato di un gran fascino

Si trova nel cuore del Lazio, ma nonostante ciò per anni è stato considerato come un paese umbro, dato che fino agli anni ’20 è appartenuto alla provincia di Perugia. Nonostante sia sorto tra Rieti e Roma è infatti solamente nel 1927 che è diventato un paese del reatino.

Oggi è infatti un piccolo borgo della bassa Sabina, che chiunque vive nei suoi dintorni conosce, data l’antica storia che ha alle sue spalle. Ciò per cui è soprattutto noto è però la bellezza delle sue vedute, che pare siano davvero stupende. Si affacciano sui monti e sul fiume, per cui affascinano lo sguardo di chiunque le osservi.

Un paese antichissimo

La prima volta che il nome di Salisano è comparso in una qualche documentazione risale all’840 D.C. ma sembra che il paese sia nato molto tempo prima.

Pare infatti sia d’origine sabina o romana, sebbene oggi abbia un aspetto medievale. Salisano è infatti un borgo fatto di vicoli stretti, di vecchie case e di resti di antiche costruzioni, come la Rocca Baldesca che si trova nei pressi del paesino.

Per il resto non vi è molto da vedere all’infuori di una chiesa il cui campanile rintocca ogni 15 minuti. Pare che anni fa il suo rintocco sia stato programmato in questo modo per scandire gli orari di lavoro dei contadini nei campi.

I maccheroni a fezze, la bontà di Salisano

Salisano è quindi un paese dotato di una vista mozzafiato e ricco di storia. Pare però sia anche il posto perfetto in cui gustare un buon pasto.

Tanti sono i prodotti tipici della sua cucina. Tra questi ci sono anche i maccheroni a fezze, un piatto di pasta realizzato con acqua e farina e condito con olio, maggiorana e peperoncino. Una vera delizia per il palato.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI