A Roma esiste una via con i cartelli stradali in legno | Roma.Com

A Roma esiste una via con i cartelli stradali in legno

In una via del centro di Roma sembra di essere di fronte a un bivio di un bosco dato che le indicazioni stradali sono segnalate con il legno, merito di un noto artista capitolino

Le indicazioni stradali in legno nel centro di Roma

A due passi da piazza Navona in via dei Pianellari, mentre si passeggia in centro, ci imbattiamo in segnali stradali indicati con il legno. Quello che sembra un bivio presente in un bosco è invece un tratto davvero particolare di questa viuzza della Capitale. Merito del famoso artista Ferdinando Codognotto, proprietario della bottega-laboratorio aperta da 60 anni. È uno degli esponenti più importanti nel panorama culturale mondiale dato che le sue opere lignee sono presenti in collezioni pubbliche e private in Europa, in America e in Giappone.

Ferdinando Codognotto e la sua notorietà

Sulla parete di fianco all’entrata della bottega si possono vedere foto e articoli di giornale che parlano delle sue opere. Ad esempio, sono stati immortalati i momenti con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e con il Papa Wojtyla Giovanni Paolo II. Nel 2018 ha realizzato una scultura lignea che è stata utilizzata per il Premio Virna Lisi che è stato assegnato a Claudia Gerini con la premiazione che è avvenuta all’Auditorium Parco della Musica di Roma, nel corso di una cerimonia condotta da Massimo Ghini.

La Fondazione Codognotto con finalità culturali

Nel settembre 2015 è nata anche la Fondazione Luigina e Ferdinando Codognotto con l’esposizione dei lavori più celebri e allestimento di laboratori per i ragazzi che hanno voglia di scoprire come lavorare il legno, come si legge sul sito dell’artista. La Fondazione si pone come obiettivi finalità esclusivamente culturali attraverso la promozione e la realizzazione di iniziative di studio e di ricerca nell’area delle arti figurative ed in specie della scultura quale più alta espressione del sentire umano nel rapporto con la cultura, la scienza e la tecnologia. Si trova a poca distanza dal laboratorio sempre in via dei Pianellari.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI