Abracadabra, la magia dell'illusionismo al Teatro Ghione per scopi benefici | Roma.Com

Abracadabra, la magia dell’illusionismo al Teatro Ghione per scopi benefici

Il Teatro Ghione ospita Abracadabra – La notte dei miracoli, l’unico festival internazionale di magia itinerante in Italia, con due settimane di spettacoli con fini benefici

Abracadabra – La notte dei miracoli, le date e le caratteristiche dello spettacolo

Il Teatro Ghione ospita Abracadabra – La notte dei miracoli, l’unico festival internazionale di magia itinerante in Italia, dal 26 dicembre al 7 gennaio. Un’occasione unica per assistere a uno spettacolo entusiasmante durante le vacanze natalizie. Uno show perfetto per famiglie e per ogni età, Roma diventa così la Capitale dell’illusionismo con un tour attraverso l’arte dell’impossibile nello scenario di uno dei teatri storici della città. Otto i talenti che si esibiranno per la prima volta sul palco romano per una fusione di stili e modi di interpretare la magia.

Abracadabra – La notte dei miracoli, i protagonisti sul palco

Assisterete così alle performance dell’italiano Francesco Della Bona, specializzato nella manipolazione e noto al grande pubblico grazie alla partecipazione ad Italia’s Got Talent. Poi ancora spazio alla giapponese Masayo, vincitrice del campionato asiatico di magia, all’ucraino Voronin, star del circo mondiale, tanto inquietante con le sue ali di pipistrello e il dito argentato quanto inspiegabilmente seducente. Dagli Stati Uniti ecco Stuart Mac Donald, ancora il nostro Alberto Alivernini per uno spettacolo che unisce comicità a magia, il francese Adrien Quillien, i nuovi campioni del mondo del mentalismo Anca e Lucca e infine i Disguido, registi dello spettacolo e vincitori del Mandrake D’Or.

Abracadabra – La notte dei miracoli, le associazioni a cui è devoluto il ricavato e i biglietti

Un evento che nasce per scopi benefici e con lo scopo di aiutare chi fa fatica a trovare la magia nella vita di tutti i giorni. Parte del ricavato sarà devoluto a due importanti associazioni: Uniphelan, che si occupa di dare sostegno alle famiglie e ai bambini colpiti dalla sindrome di Phelan Mc Dermid e Antas Onlus, che con oltre 200 volontari da 14 anni opera nei maggiori ospedali capitolini sostenendo e aiutando chi soffre attraverso la ClownTerapia. I biglietti, a partire da 29 euro, sono acquistabili online.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI