Candlelight, la nuova moda dei concerti a lume di candela che conquista anche Roma | Roma.Com

Candlelight, la nuova moda dei concerti a lume di candela che conquista anche Roma

È un modo di proporre i concerti dal vivo che nasce nel 2017 e che in pochissimo tempo è diventata una vera moda. Avete mai visto un concerto a lume di candela? Ecco dove potete vederlo a Roma.

Un nuovo modo di fare musica dal vivo

È una vera e propria moda che sta conquistando tutto il mondo, perfino alcune grandi città come New York, Londra, Miami e Parigi.

Un modo davvero originale di fare musica dal vivo che ha fatto prima impazzare gli appassionati dei concerti e poi gli amanti dell’eleganza e delle esperienze da favola.

Del resto è proprio questo ciò che regala un concerto “Candlelight”: un momento a dir poco magico che non ha come protagonista un mago o un prestigiatore, ma un pianoforte, un quartetto d’archi oppure un’orchestra.

Un’esperienza a lume di candela

Ciò che propone un concerto “Candlelight” è quindi un’esperienza davvero particolare. Un’esibizione musicale in un luogo tanto elegante quanto suggestivo che viene illuminato solamente da tantissime candele.

Date le premesse ci si aspetta quindi un concerto di musica classica, oppure di un genere cantautorale. In realtà sono tante le proposte musicali che offre quest’esperienza a lume di candela.

Di conseguenza non solo musica classica, ma anche pop, blues e infine rock. Qualcosa che può quindi catturare l’attenzione di qualsiasi amante della musica.

Anche Roma è conquistata dai concerti candlelight

Chiaramente anche a Roma da qualche tempo prendono vita questi particolari concerti a lume di candela. Per il momento si svolgono sia all’interno del Teatro Ghione che nel Palazzo Rospigliosi.

Si tratta di due strutture davvero eleganti che sono in grado di regalare delle esperienze magiche, come quella che si svolgerà il 25 febbraio nel cuore del Palazzo Rospigliosi. In quella giornata si svolgerà un fantastico concerto nel quale si renderà omaggio ai Queen, la band britannica che ha scritto la storia del rock e dato vita ad alcune delle più belle canzoni di sempre.

Il 14 marzo si svolgerà invece al Teatro Ghione un concerto in onore di Ennio Morricone. Verranno eseguite le sue più belle colonne sonore che sicuramente faranno accapponare la pelle del pubblico presente.

Nella stessa giornata all’interno del teatro si terrà poi un concerto tributo in omaggio di alcuni maestri del cantautorato come Claudio Baglioni, Antonello Venditti e Renato Zero. Anche questo si propone un grande spettacolo che si prospetta davvero suggestivo.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI