Al via X Factor 2022, i romani che hanno stupito nelle scorse edizioni | Roma.Com

Al via X Factor 2022, i romani che hanno stupito nelle scorse edizioni

Parte stasera la nuova edizione di X Factor, ecco chi sono gli artisti romani che hanno stupito nei primi 15 anni del programma, da Marco Mengoni ai Måneskin fino a Noemi

Le rosse dalla voce potente: Noemi e Nathalie

Domani al via X Factor 2022. Ripercorriamo gli artisti romani che hanno stupito nelle precedenti 15 edizioni del talent musicale. Quando il programma era in onda su Rai 2 sono state due rosse dalla voce potente ad ottenere successo e iniziare da quel palco la loro carriera. Nel 2009 Noemi fu eliminata ma riuscì ad attirare su di sé l’attenzione del pubblico e delle major, al punto da presentarsi tra i big del Festival di Sanremo l’anno successivo e consacrarsi negli ultimi anni con tormentoni estivi e ballate che hanno conquistato le classifiche. Nel 2010 invece è Nathalie a vincere il talent con il bellissimo inedito In punta di piedi. Dopo un Sanremo la sua carriera non è esplosa definitivamente ma è rimasta nell’underground ma consigliamo un suo concerto per riscoprirla.

I cantautori e le grandi voci maschili: Marco Mengoni, Leo Gassman e Comete

Torniamo al 2009 e da un piccolo paese della provincia di Viterbo, Ronciglione, si presenta ai casting un giovane Marco Mengoni che impressiona i giudici, in particolare Morgan, che lo guida con scelte musicali anche azzardate alla vittoria. Il resto della carriera la conosciamo tutti, coronata con un San Siro e un Olimpico di Roma sold out quest’estate. Domani esce il nuovo singolo Tutti i miei ricordi. Nel 2018 partecipa Leo Gassman, figlio di Alessandro e nipote di Vittorio. Colpisce subito la sua voce potente e ricca di sfumature e l’anno successivo partecipa tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo arrivando sul podio. Romano anche Eugenio Campagna, in arte Comete, che nel 2019 emoziona i giudici con una splendida cover di En e Xanax di Samuele Bersani e colpisce con i suoi inediti immediati e romantici. Si è concluso pochi giorni fa il suo tour estivo, ricco di date nei festival di tutto il Paese.

Le band rock: i Måneskin e i Mutonia

Nel 2017 quattro ragazzi che fino a pochi mesi prima si esibivano tra le strade di Roma infiammano il palco di X Factor con il loro inedito Chosen e nel giro di 4 anni sono arrivati a raggiungere un successo mondiale conquistando premi a livello internazionale, il primo posto della classifica americana. Loro sono i Måneskin, protagonisti di un indimenticabile concerto al Circo Massimo a luglio. Il trend rock è stato molto prepotente nella scorsa edizione, anche grazie alle scelte di Manuel Agnelli. Hanno partecipato ai live i Mutonia, originari di Ceprano, in provincia di Frosinone. Grande grinta e padronanza dello stage, qualità che hanno confermato anche una volta usciti dal programma.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI