Ikono, sbarca a Roma l'esperienza sensoriale tra mondi unici ed immaginazione | Roma.Com

Ikono, sbarca a Roma l’esperienza sensoriale tra mondi unici ed immaginazione

A Roma inaugurata la mostra Ikono, un’esperienza immersiva e sensoriali per tutte le età, tra confetti, Giappone, bolle di sapone, specchi e tante altre stanze dove il visitatore è protagonista

Ikono, la nuova esperienza immersiva della Capitale

In via del Seminario a Roma inaugurata Ikono, la mostra che invita a rendere il visitatore protagonista di spazi immersivi, di mondi diversi da esplorare lasciandosi trasportare dai propri sensi. Un’esperienza per tutte le età, l’unico requisito è rendere proprio ogni spazio, trasformandolo in un luogo come nessun altro. Così potremmo entrare nella stanza dei confetti, tra colori vivaci e vibrazioni allegri difficili da dimenticare, vivere l’essenza del Giappone in Yokocho, che co trasporterà in un tipico vicolo di Tokyo, sentirsi di nuovo bambini immergendoci nella piscina di bolle delle terme romane.

Ikono, un viaggio tra giochi di specchi e di luci

Continuerà poi il viaggio con il perdersi all’interno de La donna tra le foglie, opera astratta di ispirazione rinascimentale realizzata dall’artista statunitense Heather Bellino, che coinvolge il visitatore in un gioco di specchi e luci in grado di donare un’illusione di movimento perpetuo, diventando protagonista dell’opera giocata su una serie di specchi, la Stanza dalle Infinite Lanterne, che offre un surreale viaggio tra luci e ombre in un suggestivo ambiente sospeso nel tempo e il Light Painting, ispirata agli esperimenti di pittura con la luce di Pablo Picasso, dove tutti possono dar piena libertà al proprio genio creativo, cimentandosi con pennelli luminosi per creare disegni, forme e frasi nell’aria.

Ikono, tutte le info e i biglietti

La nuova esperienza immersiva a pochi passi dal Pantheon. Un emozionante e indimenticabile percorso di circa un’ora attraverso una serie di atmosfere coinvolgenti che scateneranno la vostra creatività interiore per creare ricordi unici. Durante la visita, interagirai con più di 12 esclusive installazioni interattive e artistiche che combinano sensorialità e tecnologia per offrirti emozioni straordinarie. A differenza delle tradizionali gallerie d’arte, il vero protagonista è chi decide di partecipare. Lo spazio è aperto tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 21.00 e Roma è la seconda città a ospitarlo dopo Madrid, i biglietti.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI