I Saturnali, le feste pagane che sono state d'ispirazione al Natale | Roma.Com

I Saturnali, le feste pagane che sono state d’ispirazione al Natale

Era all’insegna della leggerezza e della sregolatezza, ma per certi versi era talmente simile al Natale, che è probabile che la festa che oggi conosciamo sia stata influenzata proprio da questa. Conosci i Saturnali?

Una divinità cara ai romani

Era la festa più amata di tutte le presenti nel calendario romano e rappresentava per chiunque un momento di felicità da vivere all’insegna del divertimento e della leggerezza.

Si celebrava in onore di Saturno, una divinità che era molto amata dai romani e non soltanto perchè aveva insegnato ai romani a coltivare i campi, ma anche perchè pare abbia regnato nel mondo in un momento tanto felice quanto prosperoso, che veniva chiamato proprio dai romani “età dell’oro”. Per loro era quindi importante rendergli omaggio, data la rilevanza che il dio aveva.

Un momento tutto da festeggiare

Si celebrava dal 17 al 23 dicembre di ogni anno, ma pare che un tempo i suoi rituali durassero molto di meno. Inizialmente infatti durava solamente un giorno, ma poi durante la Terza Repubblica i suoi tempi erano stati allungati a cinque e poi a sette giorni.

Tantissimi erano i rituali che venivano svolti in occasione della festa e un giorno di festeggiamenti non era sufficiente. Questi comprendevano banchetti, danze e perfino degli scambi di doni, un po’ come avviene oggi a Natale. Era un momento da vivere nella totale libertà, all’insegna della sregolatezza e della spensieratezza.

Perfino gli schiavi in quell’occasione diventavano degli uomini liberi. Potevano giocare d’azzardo, ubriacarsi un pubblico e lasciarsi andare del tutto. Era proprio un bel momento per chiunque.

Le influenze dei Saturnali sul Natale cristiano

Quante somiglianze ci sono tra questa festa e il Natale. Sembra proprio che la festa che oggi siamo abituati a celebrare sia stata particolarmente influenzata dai Saturnali. Anche in occasione di quella festività, esattamente come anche oggi accade, erano previsti banchetti, ritrovi tra amici e parenti e scambi di doni.

Tante sono le feste cristiane che in qualche modo hanno dubito l’influenza di quelle pagane. Il Natale è appunto una di queste.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI