Il Dima Book Festival, un evento dedicato alla carta e alle sue parole stampate | Roma.Com

Il Dima Book Festival, un evento dedicato alla carta e alle sue parole stampate

Ha come protagonista la carta stampata e per alcuni weekend di ottobre e di novembre permette a un centro commerciale di Roma di trasformarsi in un enorme salone nel quale leggere, condividere idee e imparare a scrivere come sanno fare i grandi autori.

In onore della carta stampata

Ha trasformato il salone di un centro commerciale in uno spazio dedicato alla lettura e alla scrittura e in questi giorni lo ha riempito di appassionati ed esperti in materia in occasione di un festival totalmente dedicato alle parole sulla carta stampata, il Dima Book Festival.

Chiunque può parteciparvi in maniera gratuita fino al 20 novembre, il giorno in cui il festival termina, per vivere così dei momenti davvero intensi a contatto con i libri e alcuni loro autori. Per potervi prendere parte, basta quindi andare sulla Bufalotta al Dima Shopping e godersi così il festival. Sono garantiti tanti bei momenti.

Dagli incontri con gli autori alle mostre

Essendo l’evento dedicato al libro, la maggior parte delle attività proposte nel corso del festival hanno a che fare con il mondo della carta stampata. Consistono quindi in incontri con scrittori, presentazioni di libri, ma anche in mostre e corsi di scrittura, che permettono a chi vi partecipa d’imparare le principali tecniche di scrittura creativa.

Questi ultimi si tengono ogni sabato dalle 17:30 alle 19:00 e sono seguiti da alcune presentazioni di libri oppure da delle conferenze stampa.

Le mostre invece si tengono ogni quindici giorni e permettono a dei gruppi di artisti di mostrare la propria arte realizzata su dei quadri. Solitamente queste anticipano le presentazioni dei libri e le conferenze stampa che si svolgono durante il festival. Sono un’ottima vetrina per chi realizza le opere.

L’occasione per occupare il tempo in modo diverso

Per gli scrittori che prendono parte al festival, l’evento rappresenta quindi per loro una vetrina, mentre per gli appassionati della lettura e della scrittura è invece un’occasione per divertirsi e fare qualcosa di diverso.

Nel complesso può essere bello per chiunque partecipare a queste attività. Può essere qualcosa di davvero stimolante oltre che interessante.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI