La Chiesa della Santissima Trinità degli spagnoli, il tesoro nascosto di Via Condotti | Roma.Com

La Chiesa della Santissima Trinità degli spagnoli, il tesoro nascosto di Via Condotti

Nonostante non sia particolarmente famosa custodisce al suo interno così tante opere d’arte, che almeno una volta nella vita meritano di essere osservate. Sei mai entrato a dargli un’occhiata? La trovi nel cuore di Via dei Condotti.

Centrale ma inosservata

Si trova al centro di Via dei Condotti, praticamente nella zona di Roma dedicata ai negozi, nella quale ogni giorno tantissime persone si recano a fare i loro acquisti. È un edificio religioso davvero grazioso, ma purtroppo troppo spesso passa inosservato, perchè chi si ritrova a passare nella via in cui sorge è solitamente in cerca del negozio in cui fare compere e non si sofferma a osservare i tesori architettonici che la circondano.

Eppure meriterebbe un’occhiata proprio per quanto è bello. È una chiesa del 1700 che è stata fatta costruire dai membri dell’Ordine dei Trinitari spagnoli e che prende il nome proprio da loro, ovvero Chiesa della Santissima Trinità degli Spagnoli.

Un omaggio ai Trinitari

È un edificio che è stato costruito nella sua interezza nel giro di pochi anni, ovvero tra il 1741 e il 1746, infatti osservandolo si nota subito che ogni suo elemento ha lo stesso stile e che non è passato troppo tempo tra la realizzazione di una parte della chiesa e l’altra.

Entrando al suo interno si capisce poi praticamente subito che la chiesa è stata commissionata dai Trinitari e che è stata dedicata a loro, perchè tante sono le decorazioni che lo fanno notare. Tra queste ci sono le statue dei due fondatori dell’Ordine, ovvero Giovanni de Matha e Felice de Valois.

Tanti poi sono gli affreschi che la ornano. Anche questi risalgono al 1700. Sono opere sacre che raffigurano l’Immacolata Concezione, i Trinitari e la stessa Trinità. Sono particolarmente suggestive, di conseguenza meritano un’occhiata.

Aperta ogni giorno in diversi orari

Tantissime sono le occasioni per poter visitare questa chiesa, perchè è aperta ogni giorno per la messa, di conseguenza qualsiasi pretesto può essere perfetto per vederla all’interno.

È aperta infatti dalle 7:30 del mattino alle 12:10 e poi dalle 16:30 alle 20:00. Non manca quindi il modo per osservarla.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI