Caricamento...

"Rubik", una pizza geometricamente diversa dal solito

foto di: Immagini prese dal web

È sempre stata tonda o quantomeno piatta, ma ultimamente ha preso la forma di un cubo ed è diventata un gustoso scrigno di sapori. L’hai mai assaggiata?

Da tonda a quadrata è un attimo

È la dimostrazione che “se uno nasce tondo, può diventare quadrato” perchè con questa tecnica di preparazione, un alimento che solitamente viene riconosciuto per la sua forma tonda, si trasforma in un quadrato o meglio in un cubo.

In queste ultime settimane è diventato virale sui social, perchè chiunque lo ha visto e assaggiato ne è rimasto colpito. Effettivamente è difficile non rimanere stupiti da questo particolarissimo tipo di pizza a forma di cubo di Rubik, che per l’appunto si chiama proprio Rubik.

Dalla margherita alla carbonara

Sembra che la sua forma s’ispiri alle nuove mode di servire i cornetti in forme diverse dal normale, per esempio a forma di luna oppure di cubo. A differenza di queste altre golosità la Rubik viene però lavorata con dei prodotti salati e servita con dei gusti che ricordano sia la cucina romana che la pizza tradizionale.

Non manca quindi la pizza Rubik margherita e nemmeno quella ai quattro formaggi, ma neppure quella alla carbonara, all’amatriciana oppure alla cacio e pepe. È un vero scrigno di sapori per questa ragione e merita infatti assolutamente almeno una volta un assaggio. Un solo morso regala un’esplosione di gusti in bocca.

Diversa dalla normale pizza ma solo nella forma

Ciò che rende quindi questa pizza davvero particolare è la forma con la quale viene preparata e servita. Pare che prepararla non sia neanche troppo complicato, a differenza di ciò che invece si pensa.

Per realizzare una pizza Rubik bisogna infatti preparare un normalissimo impasto per la pizza e metterlo in uno stampo cubico facendolo lievitare proprio lì. In questo modo si crea la forma cubica della pizza e non resta quindi che farcirla con i gusti vari. È una vera delizia.