Vicino Roma: l'incantevole Roccagorga | Roma.Com

Vicino Roma: l’incantevole Roccagorga

È uno storico borgo che si trova nella provincia di Latina, a poco più di un’ora da Roma. Può essere il posto perfetto in cui trascorrere una piacevole gita fuori porta in mezzo al verde e lontano dal caos delle città.

Il posto perfetto per allontanarsi dal caos cittadino

Per raggiungerla è necessario prendere la macchina e allontanarsi da Roma per circa un’ora, ma una visita ne vale sicuramente la pena, soprattutto se si è amanti della natura e del trekking.

Roccagorga è infatti un piccolo borgo della provincia di Latina che si trova nel Monte Nero, nel mezzo della catena montuosa dei Lepini. È il posto perfetto in cui godersi una gita fuori porta e trascorrere qualche momento diverso dal solito, lontano dal caos del traffico e della città.

A Roccagorga non manca infatti la tranquillità, anche se in passato il borgo è stato il protagonista di alcuni eventi storici. Per anni è stato infatti conteso dalle grandi famiglie nobili, come gli Orsini, i Borgia e i Caetani. È proprio dovuto a loro l’aspetto che il borgo oggi assume.

Durante la prima guerra mondiale è stata poi la triste scenogafia di una rivolta che si è poi trasformata in una tragedia. Tutto era iniziato con la rivolta da parte della povera gente, che presa dall’esasperazione si era diretta verso il palazzo comunale e si era scontrata con le froze dell’ordine che per placare la situazione aveva aperto il fuoco e ucciso ben 7 persone.

Ancora oggi la vicenda viene ricordata come una delle pagine più nere della storia di Roccagorga.

Un centro storico tutto da visitare

Sicuramente Roccagorga può essere il perfetto punto di partenza per una bella escursione in montagna, ma allo stesso tempo è il posto ideale in cui godersi una bella passeggiata.

Da non perdere è per esempio è una visita alla piazza centrale del borgo, Piazza VI Gennaio. È il cuore pulsante di Roccagorga che ospita al suo centro la maestosa Chiesa dei Santi Leonardo ed Erasmo. Si tratta di una costruzione che nei secoli è stata ristrutturata più volte eche oggi viene considerata come il simbolo del borgo.

Anche il Palazzo Baronale rientra tra i tesori da visitare di Roccagorga. È un’elegante costruzione che nasce però come fortezza militare e che negli anni diventa la dimora delle famiglie nobili. Oggi è un insieme di edifici che ospitano la biblioteca, un ostello e un piccolo museo che permette di scoprire tutto ciò che c’è da sapere su Roccagorga.

Dei sentieri adatti a tutti

Una sosta a Roccagorga può essere poi l’occasione perfetta per poter gustare i piatti della cucina locale. Imperdibili sono per esempio le crostatine alle visciole e una deliziosa zuppa a base di pasta, fagioli e olive. Sono favolosi.

Il borgo poi può essere il punto perfetto da cui partire per una bella escursione. Vicino a Roccacorga si estende per esempio il sentiero della Via Francigena del sud, che attraversa Maenza e Carpineto. È davvero bello da percorrere.

Un secondo sentiero è l’Ulivo – Arco ed è un percorso tanto panoramico quanto semplice che attraversa una serie di uliveti. È adatto a tutti ed è sicuramente in grado di divertire e far trascorrere una giornata davvero unica.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI