Vicino Roma; Villa Santa Lucia, la storica "terra di San Benedetto" | Roma.Com

Vicino Roma; Villa Santa Lucia, la storica “terra di San Benedetto”

È un piccolo comune dalla storia millenaria che a causa della sua importanza sia storica che religiosa riesce a catturare l’attenzione di qualsiasi tipo di turista, in modo particolare dell’amante della natura. Sei mai stato a Villa Santa Lucia?

Una zona adatta a qualsiasi tipo di turista

Si trova nella provincia di Frosinone, a circa un’ora e mezza da Roma e a soli venti minuti dalla maestosa Abbazia di Montecassino. È un piccolo comune di soli 2000 abitanti che appartiene alla “terra di San Benedetto” e che in molti si ritrovano spesso ad attraversare, soprattutto se hanno intenzione di visitare lo storico monastero fondato dal Santo.

Essendo di passaggio, Villa Santa Lucia è infatti un paesino che riceve molto spesso la visita di fedeli e turisti, ma che allo stesso tempo riesce anche a catturare l’attenzione degli amanti della natura, che la scelgono come meta per le loro gite fuori porta.

Tanti sono i percorsi escursionistici che si possono fare in questa zona e che possono condurre in molti luoghi, perfino alla stessa Montecassino, oppure al Parco Nazionale d’Abruzzo o ancora al Santuario della Madonna di Canneto. In pratica non mancano le cose da vedere.

Un’antica testimone della vita di San Benedetto

Oggi questa parte del Lazio è conosciuta come la “terra di San Benedetto” perchè secoli fa è stata donata ai monaci benedettini dal duca Gisulfo di Benevento. Al suo interno raccoglie poi talmente tante testimonianze del monachesimo e sulla vita del Santo che è impossibile riconoscerla in un modo diverso da questo.

Pare per esempio che proprio in questa zona, esattamente nel punto in cui oggi si trova la Chiesa di Santa Scolastica, si svolgeva una volta all’anno un incontro tra San Benedetto in persona e sua sorella gemella Santa Scolastica, durante il quale i due fratelli discutevano di cose sacre e facevano anche avvenire dei miracoli.

Villa Santa Lucia è poi il comune che ospita la Chiesa di Santa Lucia e quella di San Martino, oltre al Santuario della Madonna delle Grazie, un piccolo luogo di culto che è stato costruito nel 1500 e che contiene un antico quadro della Vergine.

Un luogo dalla storia millenaria

Villa Santa Lucia è quindi un luogo in cui sono moltissime testimonianze, sia religiose che storiche.

Negli anni per esempio sono stati ritrovati diversi reperti archeologici, che sembrano appartenere a epoche molto antiche e che pare risalgano addirittura ai tempi del Paleolitico e del Neolitico.

Nel corso della seconda guerra mondiale il comune è stato poi coinvolto nella battaglia di Montecassino, che è avvenuta nel 1944 tra le forze alleate e tedesche e che ha causato la distruzione dell’antica abbazia di San Benedetto. Una tragica pagina di storia che si può ripercorrere anche attraverso dei sentieri escursionistici che la ricordano.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.