Buon compleanno a Giorgio Tirabassi, attore e regista romano, dalle fiction al cinema | Roma.Com

Buon compleanno a Giorgio Tirabassi, attore e regista romano, dalle fiction al cinema

Tanti auguri a Giorgio Tirabassi, attore romano cresciuto artisticamente con Gigi Proietti e che si è saputo imporre sia al cinema che in televisione con fiction amate dal pubblico

Giorgio Tirabassi, dalla scuola di Proietti all’avventura da regista

Compie oggi 63 anni Giorgio Tirabassi, attore romano che si è formato presso la compagnia di Gigi Proietti dove approda nel 1982 e recita per nove anni. Al cinema è stato diretto da registi di spicco, da Marco Rizi ad Ettore Scola fino a Francesca Archibugi e Carlo Mazzacurati. Il contatto con personalità così dirompenti e talentuose con la cinepresa ha spinto l’attore a cimentarsi a sua volta nel ruolo di regista, prima firmando il cortometraggio Non dire gatto, uscito nel 2001, e con cui ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui il David di Donatello e il premio al Festival di Montpellier e poi alla sua prima fatica in pellicola con Il grande salto, nel 2019. Nel corso della presentazione ufficiale del film a Civitella Alfedena, in provincia de L’Aquila, ha accusato un malore e dopo un’operazione di urgenza e alcuni giorni di osservazione, si è completamente ristabilito.

Giorgio Tirabassi e il successo con Distretto di polizia

Nel 2000, a 40 anni, arriva il vero successo, entrando nel cast della popolare fiction Distretto di polizia dove interpreta Roberto Ardenzi, prima come ispettore capo, poi vicecommissario ed infine come commissario del X Tuscolano nella sesta stagione. La serie, la più lunga di sempre in Italia grazie alle 11 stagioni andate in onda, lo consacra al grande pubblico. Nel novembre 2004 interpreta il ruolo di Paolo Borsellino nell’omonimo film per la TV in due puntate in onda su Canale 5. Le ultime esperienze sul piccolo schermo sono datate 2019 e sono in Liberi tutti, la prima fruibile esclusivamente su Rai Play, e L’Aquila – Grandi speranze, con la regia di Marco Risi, che racconta la ricostruzione del capoluogo abruzzese dopo il terribile terremoto di dieci anni prima.

Giorgio Tirabassi e le serie made in Roma, da Boris a I liceali

Nel 2007 recita anche in Boris, in cui interpreta Glauco, un direttore della fotografia amico di Renè, interpretato dall’istrionico Francesco Pannofino. Nel 2008 interpreta il ruolo del professore Antonio Cicerino nella serie I liceali, le cui riprese sono effettuate nella Capitale, ruolo che ricoprirà anche nella seconda stagione della serie andata in onda nel 2009, molto amata dai telespettatori, in un periodo in cui Roma era set di tante serie televisive, in primis I Cesaroni, vero e proprio cult per chi ha vissuto l’adolescenza in quelli anni.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI