La Van Gogh Experience: una straordinaria immersione nei quadri del maestro della pittura | Roma.Com

La Van Gogh Experience: una straordinaria immersione nei quadri del maestro della pittura

Chi vi partecipa non osserva le opere da lontano, come avviene in una normale mostra, ma vi entra direttamente dentro, come se fosse parte dei quadri. Per questa ragione non si può che definire questa esposizione un’esperienza immersiva a tutti gli effetti. Andrai a viverla?

Entrare nei quadri di un grande artista

È riduttivo considerarla una mostra, perchè in genere in un percorso espositivo non è possibile entrare all’interno dei quadri, come invece accade nella “Van Gogh Experience“. È infatti un’esperienza immersiva, perchè permette alle persone che la vivono di immergersi nei quadri di questo grandissimo artista, quasi come se ne facessero parte.

Chiunque può prenderne parte fino al 31 marzo del prossimo anno andando al Next Museum di Roma. Sono garantite delle forte emozioni.

Un’esperienza unica nel suo genere

È la prima volta che al Next Museum prende vita un’esposizione del genere e anche per questa ragione in tanti stanno acquistando il suo biglietto d’ingresso per poterla andare a vedere. Non capita infatti tutti i giorni di avere l’opportunità di entrare nei quadri di un artista e soprattutto in quelli di Vincent Van Gogh.

È uno dei pittori più noti di sempre e i suoi quadri sono tra i più celebri e amati al mondo, di conseguenza è per tutti una vera gioia poterne osservare le riproduzioni e soprattutto riuscire a entrarci dentro.

Chiaramente quelli esposti non sono i dipinti originali dell’artista, ma delle riproduzioni che grazie alle nuove tecnologie vengono riprodotte nelle sale del museo per consentire a chiunque di fare in modo che vi stiano dentro.

Osservare il mondo con gli occhi di Van Gogh

Chi prende parte a quest’esperienza può quindi vivere un momento davvero unico nel suo genere e vedere scorrere davanti a sè alcuni dei quadri più famosi di Van Gogh, come “La Notte Stellata” e “Il Campo di Girasoli“. Per un attimo potrà poi entrare anche nel corpo del pittore e osservare attraverso la realtà virtuale il mondo attraverso i suoi occhi.

Anche questo è qualcosa di davvero unico che solamente una mostra del genere può dare.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI