Da "Eufrosino" non è più garantito il giro d'Italia, ma un viaggio culinario alla scoperta di Roma | Roma.Com

Da “Eufrosino” non è più garantito il giro d’Italia, ma un viaggio culinario alla scoperta di Roma

Ha riaperto le porte al pubblico dopo alcuni mesi di chiusura, ma in questo lasso di tempo non ha solamente rinnovato il proprio locale, ma ha anche cambiato tutto il menù. Adesso infatti si specializza esclusivamente sui sapori della tradizione romana.

La novità di Eufrosino

Per anni i suoi piatti hanno fatto viaggiare chiunque per l’Italia e permesso così di fare un rapido tour della penisola rimanendo comodamente seduti davanti a un tavolo. Ribollite toscane, polente bergamasche, gulasch triestini e tanto altro ancora usciva ogni giorno dalle cucine diEufrosino“.

Poi però alcuni lavori di ristrutturazione lo hanno completamente trasformato e cambiato sia dal punto di vista strutturale, che soprattutto culinario. Ora infatti i piatti di Eufrosino non permettono più di fare il giro dell’Italia, ma garantiscono invece un fantastico viaggio tra i sapori di Roma e del Lazio.

Alla scoperta dei sapori di Roma

Da quando il ristorante ha riaperto le sue porte al pubblico, nulla è quindi più come prima. Non ci sono più infatti la pignata di Matera o le pappardelle alla friulana, bensì i piatti della tradizione romana e laziale, come la panzanella, i saltimbocca, i fagioli con le cotiche e l’immancabile carbonara.

Sono tutte pietanze che unite a quelle che vengono servite nella pizzeria del ristorante consentono di fare un bel giro del Lazio e di Roma alla scoperta dei loro sapori. Oltre a queste infatti il ristorante propone anche un menù dedicato alla pizza, nel quale è compresa anche la gustosa pizza romana con i suoi croccanti fritti.

Aperto tutti i giorni tranne il lunedì e il martedì

Tutto questo si può trovare in Via di Tor Pignattara, 188, non molto lontano dalle fermate della metropolitana di Colli Albani e Arco di Travertino. Per poterci andare a mangiare però è sempre consigliata la prenotazione.

Il ristorante è comunque aperto ogni giorno a cena dalle 19.00 alle 23.00 fatta eccezione per il lunedì e il martedì, che è proprio chiuso. Di sabato e di domenica è invece aperto anche a pranzo, dalle 12.30 alle 16.00. È davvero il posto perfetto in cui assaggiare un po’ di tradizione.

 

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI