"L'acqua arovina li ponti e er vino la testa", un'apparentemente banale ma importante lezione di vita | Roma.Com

“L’acqua arovina li ponti e er vino la testa”, un’apparentemente banale ma importante lezione di vita

Non è soltanto un insieme di parole, ma è anche un’importante lezione di vita, perchè anche se in modo leggero, vuole mettere in guardia l’uomo da una cosa. Tu però sai cosa vuol dire?

Il frutto dell’esperienza della gente

Non esiste qualcosa che sia più saggio di un proverbio. Per quanto possa sembrare un semplice insieme di parole, è in realtà un buon insegnante di vita, perchè è il frutto dell’esperienza di qualcuno che ha deciso di dare dei consigli su come vivere al meglio ogni giorno.

Ciò vuole anche dire che quindi “l’acqua arovina li ponti e er vino la testa” si può considerare come tale, come una lezione di vita. È un proverbio tipico di Roma che con le sue parole cerca di mettere in guardia da qualcosa, esattamente degli effetti che sia l’acqua che il vino possono avere sulle cose e soprattutto sulle persone.

Un avvertimento tutto romano

Tradotto parola per parola dal romanesco all’italiano corretto, questo proverbio vuol dire “l’acqua rovina i ponti e il vino la testa“. Avverte quindi delle conseguenze che troppa acqua e troppo vino possono avere sulla vita delle persone.

Tra le righe intende quindi che qualsiasi tipo d’eccesso può essere dannoso, che si tratti dell’acqua, che in questo caso può portare a rovinare edifici e strutture varie, oppure del vino, dato che un suo consumo esagerato causa l’ubriachezza.

Un importante consiglio seppur apparentemente banale

Oggi il proverbio “l’acqua arovina li ponti e er vino la testa” può sembrare banale e scontato, perchè mette in guardia da qualcosa di cui oggi chiunque è consapevole, ma è comunque bello andare a scoprire cosa vuole dire e allo stesso tempo considerarlo come un piccolo maestro di vita.

È comunque sia saggio perchè dice qualcosa di corretto, ma soprattutto ha qualcosa da insegnare, esattamente come ogni buon proverbio.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI