"Sulle mutanti luci" è la suggestiva mostra dedicata alla luce e i suoi effetti | Roma.Com

“Sulle mutanti luci” è la suggestiva mostra dedicata alla luce e i suoi effetti

È una mostra davvero affascinante che è stata allestita nel cuore della galleria “Piazza di pietra” e che fino al 26 giugno permetterà di vedere i fantastici paesaggi di Verena D’Alessandro accompagnati da dei giochi di luce.

Il fascino della luce

È una mostra davvero suggestiva quella a cui tutti potranno assistere fino al 26 giugno nella galleria d’arte Piazza di pietra. “Sulle mutanti luci” è l’esposizione dedicata alla luce che mostra i suoi effetti su dei paesaggi che vengono rappresentati sulla tela tramite dei colori ad olio.

Sono 17 i quadri che verranno esposti in questi giorni. Sono di varie dimensioni ma sono quasi tutti degli inediti. Per gli appassionati dell’arte e dei dipinti di Verena D’Alessandro sarà quindi una vera gioia.

“Sulle mutanti luci” è poi il frutto di una lunga ricerca e dei viaggi che l’artista ha compiuto nella propria vita. I quadri mostrati nell’esposizione sono paesaggi che la pittrice ha visto dal vivo o sono stati ispirati da altri dipinti. Nell’esposizione però fa da scenografia alla vera protagonista del dipinto, ovvero la luce.

In ogni opera c’è la presenza della luce, che riflette su qualcosa e che con la sua atmosfera riesce a generare delle emozioni, dei ricordi, o semplicemente fa viaggiare lo spettatore con la fantasia.

I quadri, delle storie cariche di emozioni

Da sempre la pittura è stato un elemento importante per la vita di Verena D’Alessandro ma è diventata una professione solamente da qualche anno.

Spesso da bambina l’artista si ritrovava a disegnare ma poi è diventata un’insegnante di sociologia. Da alcuni anni gira invece per il mondo con i suoi semplici ma suggestivi quadri, nei quali cerca di unire i concetti studiati con la pittura.

I dipinti di Verena D’Alessandro sono composti da delle sintetiche e veloci pennellate, ma raccontano delle storie in cui tutti possono ritrovarsi. Sono racconti in cui però ci sono raramente delle persone. “Sulle mutanti luci” è infatti un’esposizione che vuole mettere in mostra la natura, i suoi effetti ma anche le sue fragilità.

Un posto in cui emozionarsi e respirare la storia

A fare da cornice a questa mostra suggestiva vi è la galleria d’arte “Piazza di pietra”, uno spazio espositivo a pochi passi dal Vaticano ed una piccola vetrina per tutti coloro che intendono mostrare le proprie opere d’arte.

È poi un luogo davvero scenografico, che ospita al piano inferiore una parte del basamento del portico del Tempio di Adriano. Un posto meraviglioso, nel quale emozionarsi e respirare la storia.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI