Buon compleanno ad Alvaro Vitali, l'eterno bambino più amato di sempre | Roma.Com

Buon compleanno ad Alvaro Vitali, l’eterno bambino più amato di sempre

Spegne 72 candeline il simpaticissimo attore Alvaro Vitali, che tutti conosciamo sotto il nome del suo personaggio Pierino. Quali sono le battute che preferite? E i film?

Pierino, un personaggio dal successo stellare

Spegne oggi 72 candeline Alvaro Vitali, il simpatico attore meglio conosciuto con il nome di un suo personaggio, Pierino. Con le sue barzellette ed il famoso “fischio” ha lasciato un segno nella comicità italiana, diventando oggi uno degli attori più amati sia dai grandi che dai piccini.

Il suo ingresso nel mondo del cinema arriva in età adolescenziale, quasi per puro caso. Era il 1969 l’anno in cui Alvaro aveva conosciuto per la prima volta il regista Fellini, che lo aveva voluto nel cast dei suoi film. Aveva iniziato a recitare in “Satyiricon” per poi comparire in “Clown”, “Roma” ed “Amarcord”. Da lì ha iniziato ad essere ingaggiato ovunque e fare l’attore è diventata la sua nuova professione. Il suo volto compariva ovunque, prima in qualità di attore minore, poi di protagonista. In modo particolare è in questi ruoli che ha potuto dare sfogo alla sua creatività, creando così le battute che oggi sono storiche e che si adattavano al personaggio interpretato.

Indimenticabile è stato poi il duo costituito da Alvaro Vitali e Lino Banfi, che hanno dato vita a delle gag fantastiche ed hanno strappato delle grosse risate al pubblico. Tuttavia il duo non è durato molto ed il personaggio di Pierino ha perso la sua spalla ma non la fama. Alvaro Vitali infatti con questo simpaticissimo personaggio ha avuto modo di recitare in tantissimi film e spettacoli teatrali, che gli hanno assicurato un successo colossale ai pari delle star di Hollywood.

La più grande passione, il cinema

Da sempre Alvaro Vitali nutre la passione per il cinema e soprattutto per la recitazione. Il palco per lui è qualcosa di davvero importante, come lo è l’improvvisazione, quella caratteristica che rende i personaggi di una scena vivi ma soprattutto reali. Anche per questo motivo l’attore non ha mai amato fare le prove, proprio per evitare di perdere la naturalezza dei suoi personaggi, in modo particolare di Pierino.

Favoloso è poi il rapporto che Alvaro Vitali conserva con i volti cardine del cinema romano, come Sora Lella, che per lui era più una nonna che una collega. Anche per questo motivo quando Alvaro ha scritto il film di Pierino insieme al regista, ha scelto di far dire a Sora Lella ciò che avrebbe detto la sua vera nonna.

Anche se poi ha potuto lavorarci solamente qualche anno, Pierino conserva un rapporto bellissimo con il regista Fellini, che è stato colui che lo ha avvicinato al mondo del cinema ed il primo a volerlo sul set. Di lui conserva il tenero ricordo dei tanti pranzi che hanno fatto insieme, che erano accompagnati da piatti di pasta e racconti di vita.

Il possibile ritorno sul set

È da un pò di tempo che Alvaro Vitali non è più presente sul grande schermo, nonostante in televisione i suoi film vengano trasmessi spesso. Pare però che negli ultimi tempi abbia intenzione di lavorare ad un nuovo film, “Frà Pierino”, che all’inizio si sarebbe dovuto chiamare “Don Pierino”. La sceneggiatura è già pronta e basterebbe semplicemente girare le varie scene. Potrebbe avere come protagonista Pierino, che finisce in un convento ad aiutare la gente bisognosa. Per il momento il film è soltanto un’idea, ma forse un domani potremmo vederlo sul grande schermo.

 

Satyiricon

Satyiricon

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI