"Fare la figura del peracottaro" l'espressione per chi non fa una bella impressione | Roma.Com

“Fare la figura del peracottaro” l’espressione per chi non fa una bella impressione

È un’espressione le cui parole derivano da un mestiere che oggi non esiste più, ma che un tempo era piuttosto conosciuto all’interno delle mura di Roma. Sapete che vuol dire “fare la figura del peracottaro”?

Un patrimonio linguistico

Sono parte di un patrimonio linguistico davvero ricco e racchiudono l’essenza del popolo romano che nel corso dei secoli ha scritto la storia.

A volte le espressioni e i modi di dire sono addirittura migliori di una guida turistica, perché permettono di conoscere alcune cose che difficilmente vengono spiegati da un libro oppure da qualcuno che non sia di Roma. Sono però così tante che è davvero difficile conoscerle tutte e scoprirne tutti i loro significati.

Ognuna di loro ha però una precisa storia da raccontare che permette di scoprire qualche dettaglio in più su una città che non ha fine, ma che ha molto da dire. Una di queste è per esempio “fare la figura del peracottaro”.

Un mestiere che non esiste più

In italiano corretto con il “fare la figura del peracottaro” s’intende il fare una figura poco carina all’interno di un certo contesto.

L’espressione è piuttosto gettonata all’interno delle mura romane, ma deriva però da un mestiere che purtroppo oggi non esiste più e di cui difficilmente le nuove generazioni sono a conoscenza. Stiamo parlando del peracottaro, ovvero la professione che un tempo si svolgeva nelle fiere rionali e nei mercati e che consisteva nel vendere delle pere cotte.

Era un lavoro umile, che comportava la vendita di oggetti di scarsa qualità. Di conseguenza chi vendeva queste pere cotte non era di certo una persona che faceva una bella figura, anzi. Era semplicemente un peracottaro.

Un dolce semplice ma davvero delizioso

È curioso pensare che l’oggetto venduto dal peracottaro e che un tempo era di scarsa qualità, oggi viene servito come dolce anche nei ristoranti più rinomati.

La pera cotta è infatti un dessert che riesce ad accontentare qualsiasi tipo di commensale, perfino qualcuno dal palato esigente, se accompagnata soprattutto da una gustosa salsa al vino oppure al cioccolato.

Sono due elementi che insieme generano dei sapori deliziosi e trasformano una semplice pera cotta in qualcosa di davvero favoloso.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI