Un ristorante che ti porta al mare, ma al centro di Roma | Roma.Com

Un ristorante che ti porta al mare, ma al centro di Roma

Roma è piena di ristoranti strani. Oggi andiamo al mare, ma in centro città!


(Fonte: Puntarella Rossa)

Aria di mare in città

Se ami il pesce, ma di solito per mangiarlo ti sposti sempre al mare, oggi ti proponiamo uno dei ristoranti di pesce più buoni di Roma che potrai raggiungere restando comodamente in città! Stiamo parlando del Porto Fish & Chips al civico 56 di via Crescenzio, all’interno del rinomato quartiere Prati. Oltre ad una selezione di piatti gustosi, ovviamente a base di pesce, ciò che caratterizza questo locale sono sicuramente le sue architetture interne.


(Fonte: the Fork)

Sebbene il nome faccia pensare ad un tipico piatto inglese di street food, in realtà il posto somiglia a un vero e proprio porto sul mare immaginario. Il Porto Fish & Chips è un ristorante che riesce a coniugare insieme la bontà delle portate alla particolarità della location. Una volta arrivati, ti basta scendere le scale, fin sotto il livello stradale, per sentirti in una di quelle taverne da tipica meta di mare.

Le caratteristiche del Porto Fish & Chips 

L’interno del locale è interamente ispirato al mare. Ogni parete del Porto Fish & Chips ti porta in spiaggia, insieme a qualche pescatore che sta riparando le sue reti o a fianco a qualche lampara che è appena rientrata da una notte di pesca. I tavoli sono in legno, le sedie l’una differente dall’altra, e nulla è lasciato al caso: persino le finestre sono a forma di oblò!


(Fonte: the Fork)

Così, più che sentirti a Roma hai l’impressione di essere su una nave che sta per salpare verso mondi lontani. In fondo al ristorante non puoi non notare, inoltre, la parete rossa ispirata alle porte di uno di quei container che si usano per trasportare le merci. Basta aggiungere un ricco menù di prelibatezze e il gioco è fatto!

Il menù

Re del menù, come hai capito, è il pesce. Tuttavia, le declinazioni di questo ingrediente nelle varie preparazioni sono talmente varie da accontentare anche il palato più sopraffino, o quello più dubbioso. Noi ti consigliamo di provare, comunque, il fritto: leggero, ma croccante. Fatto a regola d’arte, insomma, come solo i veri maestri di cuoppo e paranza sanno fare!

Ma anche la tagliata di tonno “pinna gialla” scottata, avvolta nei semi di sesamo, se ti piace il mix di un sapore deciso ad una consistenza così tenera da sciogliersi in bocca. Se poi vuoi mantenerti su un piatto più healthy puoi sempre provare il pane integrale ripieno di gamberi, peperoni e avocado con salsa al limone e zenzero “a go go“, come scrivono sulla loro pagina social.

Condividi:

Potrebbero ineressarti anche...

Seguici sui nostri

SOCIAL UFFICIALI